Annullamento spettacoli dell’Associazione Culturale FTS (Fondazione Toscana Spettacolo)

mag 5.

Annullamento spettacoli dell’Associazione Culturale FTS (Fondazione Toscana Spettacolo)

Come è noto, con provvedimenti del Governo nazionale (DPCM 4 marzo 2020 e successivi), è stata decretata la sospensione, fra le altre, delle attività dei Teatri e dei luoghi di pubblico spettacolo in genere su tutto il territorio nazionale per effetto dell'emergenza epidemiologica Covid-19.
Tali provvedimenti, come è altrettanto noto, di fatto hanno determinato la chiusura continuativa ed
integrale delle sale in questione. Le successive misure adottate dallo stesso Governo nazionale e dall'Autorità regionale non prefigurano la possibilità di una riapertura di tali strutture che consenta la ripresa, sempre se tecnicamente e oggettivamente possibile in base al calendario, delle attività programmate.
Stante quanto sopra e non essendo possibile lo spostamento delle date delle rappresentazioni in calendario, si comunica che gli spettacoli previsti per l’8 marzo (Paolo Hendel – La giovinezza è sopravvalutata) e per il 27 marzo (Amanda Sandrelli, Elena Arvigo l La metafisica della bellezza) presso il Teatro dei Rassicurati sono annullati in via definitiva.

La Fondazione ha comunicato che:

• Per gli spettacoli annullati che avrebbero dovuto svolgersi tra l’8 marzo e il 17 maggio 2020 (salvo ulteriori proroghe del periodo interessato) i titoli di accesso vengono convertiti in voucher (art. 88, D.L. 17 marzo 2020, n. 18 “Cura Italia”); la richiesta dovrà pervenire direttamente online collegandosi al sito:
https://toscanaspettacolo.ticka.it:1443

• Il termine ultimo per richiedere il voucher è entro e non oltre il 20 maggio 2020.

• Il voucher rilasciato è spendibile, entro un anno dalla data di emissione, per l’acquisto degli eventi messi in vendita dal medesimo organizzatore (Fondazione Toscana Spettacolo onlus). Potrà essere utilizzato, anche frazionato, per acquisti fino al raggiungimento del valore del voucher oppure per acquisti di importo superiore, a copertura parziale del costo.

• E’ necessario che lo spettatore conservi in ogni caso il biglietto/abbonamento originario, integro in ogni sua parte. Il tagliando infatti dovrà essere consegnato alla biglietteria del teatro quando usufruirà del voucher che sarà ritirato e convertito in un nuovo biglietto o abbonamento.

• FTS rimane in ogni caso disponibile a condividere con i teatri l’invito agli spettatori al sostegno del teatro della loro città in questa circostanza difficile per tutto il settore dello spettacolo dal vivo, rinunciando al rimborso del proprio tagliando d’ingresso per gli spettacoli non effettuati a causa dell’emergenza Covid-19. Chi vorrà rinunciare contribuirà in modo prezioso alle attività future nel nostro territorio. FTS sarà lieta di istituire l’albo degli “Amici di Fondazione Toscana Spettacolo onlus” sul nostro sito web, in cui – previo esplicito consenso – potremo inserire i nominativi con indicazione di spettacolo (data e città) di riferimento, di coloro che hanno scelto di dare un piccolo ma sostanziale aiuto alla rinascita del Teatro, che vorrete inviarci una volta raccolti dai vostri canali informativi.


L’ufficio Cultura e Turismo ringrazia tutti per la collaborazione e la comprensione e auspica una non lontana ripresa delle attività.

Data
5 maggio 20202020-05-05T10:20:00
Ora
10.20 2020-05-05T10:20:00
Luogo
Teatro dei Rassicurati